Sei qui: linfasolidale.it > News
Sei qui: linfasolidale.it > News

News

AgriTata Open Day 2015: un successo per bambini e famiglie!

Una giornata speciale, che ha permesso di conoscere le Agritate operative in provincia di Cuneo e in Piemonte: sabato 23 maggio, l’Open Day è stato un successo. Sei Agritate cuneesi hanno aperto le porte delle loro case, per presentare l’innovativo servizio ideato da Coldiretti e rivolto ai genitori, pensato “a misura di bambino”, dai tre mesi a tre anni: a Barge, a Briaglia, a Carrù, a Dronero, a Farigliano, sono state numerose le famiglie che, con i loro bambini, hanno fatto visita alle AgriTate del territorio.

Le famiglie hanno chiesto informazioni sul servizio, che abbina all’accoglienza in una abitazione, il contesto rurale, con l’orto e la possibilità per i piccoli ospiti di scoprire la stagionalità dei prodotti, di giocare all’aria aperta e di conoscere gli animali dell’azienda agricola.

Coldiretti ha pensato questo servizio strutturandolo in base alle esigenze dei genitori che possono averne bisogno anche per un minimo di ore settimanali, per quanti lavorano in orario serale, o con turnazioni, in modo da affidare i propri bambini, dal lunedì alla domenica inclusi, comunicando gli orari di settimana in settimana.


A Barge, Vanda ed Erika hanno accolto anche i giornalisti, che hanno documentato la giornata, in cui i bambini sono stati i veri protagonisti, prendendo – anche loro - la parola nella conferenza stampa e accompagnando gli ospiti “grandi” a vedere i loro giochi abituali, le attività che svolgono con le Agritate e i loro amici animali. All’Open Day di Barge, hanno presenziato il sindaco, Luca Colombatto, il presidente di Coldiretti Cuneo, Delia Revelli, il direttore di Coldiretti Cuneo, Enzo Pagliano.

“La presenza a questa giornata anche da parte delle famiglie che hanno già usufruito del servizio – commenta il presidente di Coldiretti Cuneo, Delia Revelli – dimostra che è stata riconosciuta la solidità del progetto educativo e la filosofia che sta alla base del progetto”, “non si tratta – continua il direttore di Coldiretti Cuneo, Enzo Pagliano – di una semplice alternativa a chilometro zero agli asili nido, ma di una nuova forma di accoglienza, cura e educazione, realizzata in collaborazione con la cooperativa Linfa Solidale, nell’ambito di una sperimentazione promossa dalla Regione Piemonte”.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×